Le Lagon • Dakar

 

Situato sulla Petite Côte di Dakar, è “IL RISTORANTE” per i Pescatori !
Al di là della splendida cornice nella quale è situato – pontile su spiaggia che guarda direttamente l’oceano – Le Lagon è in assoluto il ristorante più caratteristico nel quale io abbia mai mangiato. Una volta entrati il primo sguardo non può che cadere sull’incredibile soffitto: ci sono enormi riproduzioni, in scala reale, di Marlin, Pesci Vela, Tonni, Squali e chi più ne ha più ne metta ! L’arredamento in perfetto stile “Sportfishing” circonda i tavoli di canne da traina d’altura, esche articiali (Kona, Rapala…), mulinelli dalle 50 lbs in su, sia vintage che attuali ! Le enormi mascelle di squali sovrastano la sala e le foto ricordo delle memorabili pescate della famiglia Calendini (proprietari del ristorante – aperto da Michel nel 1956 – si pronuncia Calendinì), sono ovunque e ti ricordano quanto sia ancora pescoso il mare di Dakar.

  

Ma il pezzo forte del ristorante è il “bar”, una poppa di un Bertram 31 ! Si avete capito bene, hanno tagliato in due una barca e con la poppa ci hanno fatto il bancone del bar ! Però non si tratta di una barca qualsiasi, si tratta del vecchio Bertram di famiglia, il Cyrca ! Comodamente ti siedi su delle sedie da combattimento e ti gusti l’aperitivo, immaginando cosa quella splendida barca avrà mai pescato. Ancora qualche info in merito a Cyrca… il Team Cyrca attualmente detiene 14 world records, 92 records del Sénégal, 11 fishing-contest, nel 2002 world tunny fishing champion (medaglia d’oro) a Majorca (Spagna), nel 2003 world sail fish champion (medaglia d’oro) a Dakar !

 18_lagon 09_lagon

Appena ti siedi non puoi non notare i tavoli e chi ama il mare e la pesca, vorrebbe averne almeno uno così a casa propria ! Ricavati da legno di Teak, nella parte superiore dove si appoggiano i piatti, sono stati coperti con della sabbia; poi sono state appoggiate delle conchiglie, delle esche artificiali, ami e altri particolari in tema e poi il tutto è stato resinato, in modo da rendere la superficie dei tavoli trasparenti; una vera e propria opera d’arte, che non ti stanchi mai di guardare.

Anche il cibo è all’altezza del posto; sul menù sono presenti pesci locali, come cernie, lampughe, tonni, rostrati, gamberoni e conchiglie, ma non manca la carne di primissima scelta, come manzo e montone. Le coreografie dei piatti sono ricercate, come i gusti, la scelta dei vini è ampia, da quelli italiani e francesi, a quelli sudamericani e sudafricani ed è anche uno dei pochi posti di Dakar dove si trova la birra alla spina ! Ma i dolci sono il pezzo forte, consiglio vivamente a chi ci andrà il fondant au chocolat, deliziosa crema di cioccolato fondente accompagnata da gelato, panna e arancio !

  

Se mai vi capiterà di andare a Dakar, Le Lagon è un posto da vedere assolutamente; a pochi metri dal ristorante c’è l’omonimo albergo, sempre di loro proprietà, dotato di ogni confort.

Lascia un commento